©2019 created by Cantina Bacelli

CANTINA

La Cantina Bacelli è parte di una piccola azienda agricola a gestione familiare nata negli anni ’70, ma con tradizioni ben più antiche.

La produzione di Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico si tramanda da generazioni a partire dai primi anni del secolo scorso, ma l’aumento della produttività ha richiesto nel tempo una connotazione più definita.

La cantina, situata al di sopra del vigneto, si è costituita nel tempo, permettendo il mantenimento di tecniche tradizionali ma con l’aiuto di macchinari all’avanguardia. Il processo produttivo infatti, seppur con strumenti differenti, rimane lo stesso sviluppato alle origini.

La Famiglia

La storia della nostra cantina inizia mezzo secolo fa con Dario Bacelli, che rinnovò i suoi vecchi vigneti con impianti a quell'epoca più moderni.

Il vino era una tradizione di famiglia da tempi ben precedenti, quando si usava per il consumo domestico e per un bicchiere con gli amici.

La produzione crebbe negli anni ’70, iniziando la 

commercializzazione che suo figlio Giovanni continua ancora oggi.

Così la tradizione ha preso il suo posto nel mercato, attraverso vini che rimandano alla nostra storia e alla nostra famiglia.

La Grotta

Prima della costruzione della casa di famiglia Dario scavò sotto le fondamenta la sua cantina, creando l'ambiente migliore per la conservazione del vino.

Le temperature fresche e costanti che si hanno nel sottosuolo infatti, evitano lo stress termico permettendo la conservazione e l’affinamento nel modo più controllato e al contempo più naturale possibile.

La Vendemmia

Nella nostra azienda, la vendemmia è il momento più delicato dell’anno.

Durante la raccolta non si utilizzano macchinari, ma vengono chiamati operai specializzati.

Solamente le mani permettono di raccogliere grappoli interi, evitando la rottura degli acini e l’ossidazione del mosto durante il trasporto dal vigneto alla cantina.